TIVOLI – Violenza sulle donne, Procura e Polizia Locale a convegno

Magistrati e agenti hanno fatto il punto sull'azione di contrasto al fenomeno criminoso

Oggi, lunedì 13 maggio, le Scuderie Estensi di Tivoli hanno ospitato un convegno, destinato agli Agenti ed Ufficiali delle Polizie Locali del territorio, sul tema del contrasto alla violenza domestica e ai danni delle donne, organizzato dall’ANVU (Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia), in collaborazione con il Comune di Tivoli ed ANCI Lazio.

Un momento del convegno tenutosi oggi alle Scuderie Estensi di Tivoli

L’evento é stato impreziosito dalla qualità dei relatori, in quanto i temi sono stati trattati direttamente dalla Procura di Tivoli, da sempre in prima linea nell’azione di contrasto al fenomeno criminoso, per avere elaborato le Linee Guida ed i Protocolli di intervento sul Codice Rosso.

L’introduzione è stata curata dal Procuratore della Repubblica di Tivoli Francesco Menditto, che ha voluto rimarcare l’importanza dell’apporto della Polizia Locale, in virtú del suo insostituibile ruolo di vera polizia di prossimità.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - A sei mesi dall'incendio riaperto l'ospedale "San Giovanni Evangelista"

A seguire l’apprezzatissimo intervento del Sostituto Procuratore Andrea Calice, coordinatore del pool di magistrati che si occupano della materia, il quale ha evidenziato quali sono gli strumenti normativi messi a disposizione dalla nuova legge, soprattutto nei casi di interventi per stalking e maltrattamenti in famiglia che, in alcuni casi, comportano l’obbligo, per agenti ed ufficiali di Polizia Giudiziaria, di procedere all’applicazione di misure restrittive nei confronti dei responsabili dei reati, fino all’arresto in flagranza in talune circostanze.

Nella seconda parte della mattinata, personale specializzato della Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura di Tivoli ha ragguagliato gli uditori sulle giuste prassi operative e sottolineato quanto possano essere importanti il primo intervento ed il primo contatto con la vittima da parte della Polizia Locale e, in generale, delle altre Forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE  MARCELLINA - Ladri a scuola, razzia di monete al distributore di merendine

I lavori della giornata sono stati moderati dal Comandante della Polizia Locale di Tivoli Antonio D’Emilio, che ha permesso la realizzazione dell’evento, alla presenza del Sindaco di Tivoli, Giuseppe Proietti, del Segretario Generale Anvu Gaetano Barione, del Consigliere Nazionale ANVU Rosa Schiavo e del vicepresidente Anci Lazio, Gianluca Quadrini.

Tra i partecipanti é stata massiccia la presenza di numerosi Comandi di Polizia Locale del Lazio tra i quali, oltre a Tivoli, quelli di Capena, Castelnuovo di Porto, Fonte Nuova, San Polo dei Cavalieri, Guidonia Montecelio, Magliano Romano, Monterotondo, San Cesareo, Castel Madama, Roma, Formello, Mandela, Civitavecchia, Unione Comuni della Valle Ustica, Capranica, Vetralla e Latina.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.