GUIDONIA – Gru pericolante a “La Sorgente”, chiusa viale Roma

Transito vietato ad auto e pedoni tra il Liceo "Majorana" e Villa Cornetto fino a quando la gru non verrà smontata

A dare l’allarme sono stati gli operai, notando che l’impalcatura nel cantiere pendeva come la Torre di Pisa. E i vigili del fuoco hanno accertato che la gru è fuori asse e rappresenta un potenziale pericolo per la pubblica e privata incolumità.

La gru pericolante nel cantiere del “Consorzio F6” nella zona residenziale “La Sorgente” a Guidonia

Per questo da oggi pomeriggio, venerdì 17 maggio, a Guidonia Montecelio è stato disposto divieto di transito veicolare e pedonale in viale Roma, la strada principale della città, dall’intersezione con via Rita Levi Montalcini all’intersezione con la rotatoria di via delle Genziane.

Lo stabilisce l’ordinanza numero 172 – CLICCA E LEGGI L’ORDINANZA – firmata dal Comandante della Polizia Locale Paolo Rossi.

Tutto è accaduto nell’area ricompresa tra Via delle Calle, via Rita Levi Montalcini e viale Roma, all’interno de “La Sorgente”, il nuovo quartiere in espansione dove il “Consorzio F6”, il gruppo di aziende facenti capo all’imprenditore Bartolomeo Terranova promotore del complesso residenziale, sta costruendo nuovi palazzi.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Don Gino: camera ardente in parrocchia, funerali con 30 sacerdoti

Ricevuta la segnalazione, verso le ore 16 i vigili del fuoco del distaccamento di Villa Adriana si sono precipitati sul posto constatando che la gru era fuori asse e a rischio crollo.

A quel punto i pompieri hanno disposto l’immediata chiusura al traffico di auto e pedoni lungo viale Roma, dall’intersezione con via Rita Levi Montalcini, la strada d’accesso al quartiere “La Sorgente” adiacente al Liceo “Ettore Majorana”, fino all’intersezione con la rotatoria di via delle Genziane, a Colle Fiorito.

Segnaletica e transenne vietano l’accesso al tratto interessato dalla gru fuori asse

Nel frattempo, il “Consorzio F6” si è attivato per lo smontaggio della gru da parte di personale specializzato che dovrà avvenire in modo da non mettere in pericolo cose e persone.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Prove di resistenza dei pini, divieto di sosta in Centro

Al momento, non è certa la data in cui la gru potrà essere smontata.

Per questo l’ordinanza numero 172 è valida sino al ripristino delle condizione di sicurezza.

Per il momento, a tutela della pubblica incolumità, sono state fatte immediatamente posizionare segnaletica e transenne, atte ad impedire l’accesso al tratto interessato.

Entrando dalla via Tiburtina, è possibile percorrere viale Roma fino alla rotatoria provvisoria all’intersezione con via Rita Montalcini e raggiungere Guidonia Centro attraversando le strade interne alla lottizzazione “La Sorgente” fino a via delle Genziane.

Stesso percorso per chi da Guidonia Centro viaggia in direzione via Tiburtina.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.