Guidonia – Facevano fallire le società, 13 arrestati per truffa

Tredici persone arrestate dagli agenti del commissariato di Tivoli con l’accusa di di associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta, estorsione, truffa aggravata, ricettazione e circonvenzione di incapace. Avevano messo in piedi una organizzazione tra Guidonia, Napoli ed Avellino attraverso la quale cannibalizzavano società dopo averle ridotte al fallimento infiltrandosi nei consigli di amministrazione. I truffati sono circa 70. Il bottino della banda di tre milioni di euro.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Addio a Roberto Buonasorte, il ricordo dell'amico Marco Di Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.