Agricoltura, in arrivo 7,5 milioni per progetti di sviluppo rurale

simbruiniIn arrivo dalla Regione Lazio finanziamenti per avviare due Progettazioni integrate territoriali (Pit), destinati al comprensorio del Parco regionale delle Montagne della Duchessa e all’area protetta dei Monti Simbruini. Un totale di 7 milioni e mezzo di euro che serviranno per programmi di sviluppo rurale e che fanno parte del Fondo da 41 milioni indirizzati dalla delibera approvata un mese fa in Regione.

I Pit sono progetti innovativi, che poggiano sulla capacità di aggregare più idee e soggetti per perseguire una strategia condivisa di sviluppo locale. Opportunità che rischiava di rimanere inutilizzata perché alcuni vincoli burocratici bloccavano le domande di partecipazione ai bandi dal 2009.

“Presto – ha detto il presidente Nicola Zingaretti – promuoveremo un grande evento di ascolto sul territorio sul nuovo Piano di sviluppo rurale, che ne preceda la definizione”.
“Non ci possiamo permettere che i soldi tornino in Europa – ha spiegato Sonia Ricci, assessore all’Agricoltura – questi sono fondi che vanno a ricadere sul nostro territorio, che coprono centinaia di Comuni che soffrono un momento drammatico. Sono fiato per i Comuni, risorse che servono a migliorare la qualità della vita e lo sviluppo del territorio”.

I fondi sono destinati a enti pubblici come Province, Comuni, Comunità montane, Enti parco, Università agrarie, e privati come aziende agricole, microimprese e cooperative. Le iniziative punteranno a sostenere lo sviluppo locale, nei settori dell’agroalimentare e del turismo, attraverso servizi e infrastrutture per lo sviluppo della multifunzionalità dell’agricoltura e per valorizzare il paesaggio.

 

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Città cardioprotetta, la squadra di calcio dona il defibrillatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *