Fonte Nuova – Il fuorionda del presidente Durantini e le simpatie del neo assessore per Grillini e Mussolini

“Ma quella può essere un assessore?” chiede rivolto non si sa bene a chi. Ecco  che dietro spunta un altro consigliere comunale del Pd, Cesare Montebovi, che si rivolge verso il posto dove stanno seduti gli assessori e fa: “A spagno’ (verosimilmente l’assessore al Personale, Marco Spagnuolo, ndr) vieni di qua, che mi serve un posto libero di là (un posto da assessore?, ndr)”. Lo stesso Durantini lo blocca: “Dai state a fa’ gli stupidi”.

Fuorionda e note di colore a parte, l’ultimo tassello del rimpasto a confermato che Cannella ha tutt’altro che risolto i problemi di equilibri politici dopo aver varato il rimpasto. Infatti la nomina di Anna Piconi non ha sicuramente soddisfatto il duo Buccilli-Di Pietro, cui toccava indicare l’ultimo posto da assessore disponibile. E proprio le loro assenze sono state quelle più “pesanti” dopo che già nell’ultimo consiglio comunale avevano annunciato l’uscita dal Partito Democratico. 

 

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Giada, la volontaria di Protezione civile si diploma in Informatica con 100 e Lode

Altra nota di colore è legata al neo assessore Anna Piconi. Nella sua pagina Facebook, dove è giusto che ognuno dica e pensi ciò che vuole anche con una certa leggerezza per carità, in un post condiviso vorrebbe due “grillini” a governare l’Italia (un mese fa), mentre in un altro condivide la foto di Mussolini con la didascalia “Ti prego fammi tornare un po’ già che devo sistemare un po’ di cose”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.