Caprarola (VT) Cioccofest: la festa del cioccolato e della castagna, 12/13 ottobre

Tutto pronto a  Caprarola per l’apertura di Cioccofest, la festa della cioccolata, della castagna e dell’autunno nello splendido scenario  delle scuderie e delle cucine di Palazzo Farnese.
Cinque aree parcheggio di cui una per camper; una splendida navetta gratuita e un intero paese reso pedonale Cioccofest e Festa della Castagna Un appuntamento fissato nei week-end del 5 e 6 e del 12 e 13 ottobre.

Una grande area espositori con cioccolaterie e pasticcerie da tutto il territorio; showcooking ed eventi con grandi chef; attività e giochi per bambini che andranno dalla possibilità di cavalcare pony, conoscere da vicino i rapaci e i falchi, cimentarsi in duelli medioevali. Per i golosi delizie gastronomiche della Festa della Castagna gestita dalla Pro Loco di Caprarola per un momento food a base di caldarroste, pizze fritte e vin brulé, oltre che di una grande area pranzo.

Come arrivare a Caprarola con facilità?

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Prodotti tipici e Folklore, torna la “Sagra delle Pizzette Fritte di Memmagghiura”

Il borgo rinascimentale è connesso alla via Cassia SS2 tramite la SP1 Monterosi – Ronciglione: arrivati a Monterosi si segue per Nepi, poi Ronciglione e di lì per Caprarola. Lo svincolo di riferimento dell’A1 è quello di Magliano Sabina, si prosegue poi per Fabrica di Roma e da lì per Carbognano – Caprarola. Il servizio pubblico è offerto dalle autolinee Cotral con arrivi e partenze da Roma Saxa Rubra, Civita Castellana, Ronciglione e Viterbo, nonché dalle principali stazioni ferroviarie del territorio: si può scendere dal pullman a pochissima distanza dall’area della festa.

Grazie alla collaborazione con il comune di Caprarola sono state predisposte cinque aree parcheggio completamente gratuite:

 Campo sportivo, v. Monte Grappa 71
 Viale della Repubblica
 Piazza San Marco
 Piazza Mariano Tamburrini
 Via Paradisa (Parcheggio per camper)

LEGGI ANCHE  CIVITELLA SAN PAOLO – Giullari e giocolieri: Festa medievale per un week end

In servizio permanente da e per l’area festa sarà predisposto il trenino-navetta che toccherà le tre aree del campo sportivo, della scuola Marchini (viale della Repubblica) e di piazza San Marco. L’intero centro storico del paese sarà poi messo a disposizione dei visitatori, con un’area pedonale grande come il borgo intero.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.