Coronavirus, negli Usa quasi 1.900 morti in un giorno

Gli Stati Uniti il Paese più colpito

Gli Stati Uniti, il Paese più colpito al mondo dalla pandemia di coronavirus, registrano 82.376 decessi dall’inizio dell’emergenza sanitaria. E’ quanto risulta dagli ultimi dati della Johns Hopkins University riportati dalla Cnn, secondo cui i casi sono 1.369.574. In 24 ore negli Usa i decessi sono stati almeno 1.894, secondo un conteggio della Jhu. New York resta lo stato più colpito, con 338.485 casi e 27.284 vittime.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA – Asilo comunale, appalto annullato per la seconda volta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.