GUIDONIA – In fuga dal Planet, i Caminanti sbarcano a Montelibretti

Camper e roulotte nel parcheggio della stazione ferroviaria Pianabella: intervento del Comune con Polizia Locale e Carabinieri

Guidonia li caccia, Montelibretti pure.
È il bilancio della giornata di oggi, venerdì 5 febbraio per i Caminanti, la comunità nomade siciliana, che da anni staziona sul territorio della Città dell’Aria.
Stamane alle 8,30 le le forze dell’ordine hanno allontanato i nomadi dal parcheggio dell’area commerciale adiacente al multisala “The Space” in località Bivio di Guidonia, ma i siciliani non si sono dati per vinti e hanno raggiunto Montelibretti in camper e roulotte accampandosi nel parcheggio della stazione ferroviaria di Pianabella.
A denunciarlo è il Vice Sindaco Giuseppe Gioia, che racconta di aver ricevuto verso le 11.45 la segnalazione della presenza dei Caminanti sul proprio territorio e di aver deciso di coinvolgere le forze dell’ordine per allontanare la comunità nomade che si era già insediata appiccando i fili per stendere i panni lavati.
“Abbiamo ritenuto doveroso – spiega Gioia, ex CasaPound e oggi Fratelli d’Italia – agire immediatamente al fine di garantire la massima sicurezza dei i cittadini di Montelibretti e dei tanti pendolari che ogni giorno sostano nel parcheggio della stazione. Queste situazioni portano con sé degrado e, in alcuni casi, microcriminalità. Tutto questo è inconciliabile con la nostra idea di comunità sicura e di una cittadina pulita”.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Furti in casa, il ladro immortalato dalla telecamera

Quale sarà la prossima tappa dei Caminanti?

(Em. Lan.)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.