Si torna a ballare con il green pass, ma solo all’aperto

In pista già dal 3 luglio

Solo in zona bianca

La decisione che il popolo della notte attendeva da tempo è arrivata: si torna in pista.

Grazie ai dati epidemiologici in costante miglioramento, il Comitato tecnico scientifico ha fissato le condizioni di sicurezza per riaprire le discoteche. Si potrà ballare però solo in zona bianca e all’aperto. Entrerà solo chi ha il green pass (certificato di guarigione o di vaccinazione o tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti) e la capienza massima sarà del 50%, dipendenti compresi.

Andranno mantenuti i dati e i recapiti dei clienti per 14 giorni, in modo da consentire il tracciamento in caso di necessità, gli ingressi comunque saranno contingentati.

LEGGI ANCHE  FIANO ROMANO - "Amus", Dario Parlato eletto Segretario nazionale del Sindacato dell'Aeronautica militare

Il Cts, però, non si è espresso sui tempi: deciderà il governo. Il via libera al ballo potrebbe arrivare già da sabato 3 luglio.

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.