Il bar come ritrovo di persone pregiudicate. Arriva il provvedimento di chiusura

I residenti di Castelnuovo di Porto nelle vicinanze all’esercizio commerciale avevano manifestato lamentele

Eseguito dai Carabinieri il provvedimento di chiusura 

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto – dando anche seguito alle numerose lamentele espresse dai cittadini – hanno notificato al titolare di un bar del luogo nei pressi di alcune scuole.

L’attività di analisi dei Carabinieri, consistita inizialmente in un controllo documentale e successivamente nella valutazione del materiale ottenuto all’esito dei servizi di osservazione: il locale con il tempo si era trasformato in luogo di abituale ritrovo di persone pregiudicate e pericolose per l’ordine pubblico, per la moralità e il buon costume, oltreché per la sicurezza dei cittadini.

Il provvedimento di chiusura per 3 giorni emesso, su richiesta degli stessi militari ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S., dal Questore di Roma. Inoltre si rammenta l’accoltellamento avvenuto nel mese di luglio dello scorso anno, proprio dinanzi al bar chiuso dai Carabinieri.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Mortale sulla Bretellina e traffico in tilt

 

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *