GUIDONIA – Giuseppe Trepiccione, la città torna protagonista della pallacanestro regionale

Grande partecipazione al primo Memorial in onore del coach e colonna portante del “Guidonia Basket”

E’ stata una giornata di Sport quella di ieri, domenica 14 aprile. Una giornata che ha visto Guidonia Montecelio protagonista nel basket, una disciplina che dagli anni ’70 in poi ha conquistato generazioni di ragazzi.

Giuseppe Trepiccione, colonna portante del “Guidonia Basket” ed ex Comandante della Polizia Locale

La targa consegnata a tutti i partecipanti alla manifestazione tenutasi al Palazzetto dello Sport

E’ stato un successo il primo “Memorial Giuseppe Trepiccione”, organizzato al Palazzetto dello Sport dalle associazioni “Guidonia Sport Academy” e “Pag-Ets Playground Alcyone” in collaborazione col Comune di Guidonia Montecelio e la “Fip-Lazio” in onore di Giuseppe Trepiccione, scomparso il 27 marzo 2017 all’età di 77 anni (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

La signora Lina, moglie del compianto Giuseppe Trepiccione scomparso il 27 marzo 2017 all’età di 77 anni

Comandante della Polizia Locale. impegnato nell’associazionismo come capo scout del Gruppo Agesci e nel volontariato, sia nella Caritas che nei “Cieli Azzurri”, la storica onlus impegnata a favore dei disabili, giovane calciatore della Juniores della “Lauretana Guidonia” e colonna portante negli anni 70 dell’omonima squadra di basket, oltre che coach del “Guidonia Basket”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Pallavolo, l’arbitro più giovane d’Italia è Matteo Massimiani

Le 48 migliori atlete selezionate per il torneo di basket

Durante la mattinata si sono sfidate le migliori 48 atlete della Regione Lazio nate nel 2011, divise in 4 squadre in un torneo di 5 incontri tra “Acers”“Liberty”“Mercury” e “Sparks”

Andrea Mestrangelo, Cristina Rossi e Massimiliano Di Maria

La fase di premiazione si è aperta con i ringraziamenti delle autorità e delle associazioni intervenute: l’amministrazione Comunale rappresentata dall’assessora allo Sport Cristina Rossi, il Comando della Polizia Locale di Guidonia Montecelio rappresentata dal vice comandante aggiunto Letizia Grieco, l’Associazione Vigili Urbani in Congedo (Avuc) rappresentata dal presidente Silvano D’Errigo, l’Associazione Cieli Azzurri rappresentata da Federica Trepiccione e la FIP Lazio rappresentata dal Consigliere Regionale FIP Massimiliano Di Maria.

Paolo Utzeri e Antonio Di Mauro

Non poteva mancare l’intervento di Antonio “Toni” Di Mauro, uno dei pionieri del basket a Guidonia, che ha dedicato alcune righe all’amico scomparso Giuseppe Trepiccione.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO – Parrocchia di Gesù Operaio in lutto: si è spento don Piero De Marchi

Lamberto Fagioli insieme agli ex vigili urbani, all’assessora Rossi e ai rappresentanti di PAG e Guidonia Basketball Academy

Hanno partecipato anche il primo presidente del Guidonia Basket Lamberto Fagioli e i giocatori storici, anch’essi premiati con una targa da parte del Presidente del Pag Guidonia Emanuele Silvestri.

Mario Sarubbi dell’associazione Guidonia Basketball Academy e Pasquale Cozzolino dell’associazione PAG

La mostra fotografica allestita durante l’evento al Palazzetto dello Sport

Nella parte finale della giornata si sono svolte le fasi finali del Campionato Under 15 Femminile regionale con le sfide tra le squadre de “La Salle” e “Frascati” per il terzo e quarto posto del Torneo e tra la “Elite” e la “Bk Roma” per il titolo laziale.

Guidonia per un giorno é stata il centro del basket femminile regionale, la città si è dimostrata entusiasta e la partecipazione è stata significativa.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.