TOR LUPARA – Attraversa la Nomentana, falciata sulle strisce

Eleonora Di Petta stava andando alla fermata dell'autobus. "Non ricordo nulla"

Non ricorda nulla di quell’incidente e si trova seduta su di un letto di ospedale al Pertini. Elonora Di Petta lo scorso giovedì 16 settembre è stata travolta sulle strisce perdonali, mentre attraversava la via Nomentana da via Torre dei Tucci (dove abita) verso Parco Trentani. Erano le 6 e mezza del mattino e stava andando alla fermata dell’autobus per scendere a Tor Lupara ed andare a far visita all’anziana madre che accudisce.

“Non ricordo nulla, mi sono risvegliata qui all’ospedale – spiega telefonicamente – Mi hanno detto che una macchina si è fermata per farmi passare, ma un’altra l’ha sorpassata e mi ha preso in pieno”.

LEGGI ANCHE  FIANO ROMANO - I Consiglieri d'opposizione PD interrogano il Comune sul Gramiccia

Eleonora ha riportato diverse fratture e nella giornata di oggi le applicheranno il busto. Dopo l’ospedale, la aspetta un periodo di riabilitazione. È conosciuta perché vive praticamente in una casa, praticamente dentro al bosco, con tanti animali e il pensiero oggi va anche a loro.

“A loro in questi giorni ci pensa mia sorella che va lì a dargli da mangiare la mattina e la sera – prosegue – mi ha detto che i gattini miagolano e mi cercano, spero di poterli riabbracciare presto”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *