Palombara Sabina – La prof cerca gli ex alunni

Loretta Ippoliti, per 17 anni docente a Palombara, ieri ha affisso dei manifesti per dare appuntamento ai suoi studenti

Ciao prof. Per strada la chiamano tutti così. Ma Loretta Ippoliti, 77 anni, di cui 17 vissuti a insegnare matematica alle medie Palombara, nonostante i suoi 21 anni di lontananza dalle cattedre, non si è mai rassegna alla distanza coi suoi alunni. Non le basta il saluto. Quindi, rispolverando il suo lato artistico – ormai è una appassionata ceramista – ha preso una iniziativa unica nel suo genere: lunedì 11 ottobre ha fatto tappezzare di manifesti il centro di Palombara e distribuito locandine e volantini nei negozi per dare appuntamento ai suoi ex alunni. Un pretesto, spera, per rivederli tutti. E organizzare insieme, tante iniziative extrascolastiche. Come quando, senza limitarsi alle formule matematiche, li vestiva di tutto punto con gli abiti tradizionali e li portava in piazza a ballare il saltarello.

LEGGI ANCHE  Lockdown, poco sesso
Loretta Ippoliti

L’appello, allora, è tutto un programma. “Miei adorati ragazzi e ragazze, sono io la vostra Prof, Loretta Ippoliti, che vi scrive”, premette su manifesti e volantini, “Sono arrivata alla bella età di 77 anni “e cianchi e le vecchie” della tombola palombarese, ho tanto tantissimo desiderio di rivedervi tutti, allievi, saltarellisti, corsisti…Così ho pensato “perché non organizziamo una bella mostra fotografica nel nostro bel Castello il prossimo settembre con le foto della Scuola, della Sagra delle Cerase e degli eventi a cui abbiamo partecipato?”. “Di foto”, aggiunge la prof, “io ne ho un po’ e sicuramente pure voi…sarebbe una bella occasione per rivederci e riverderci…e forse per organizzare qualche altra cosina…Che ne dite? Mi rivolgo a chi di voi ha capacità informatiche per diffondere via etere questo mio desiderio”. Per poi chiudere: “Per ora un grazie per le gioie che mi avete donato nel passato, vi abbraccio tutti appassionatamente”. Firmato, la vostra prof.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *