Il Volley si ferma di nuovo per Covid: ecco quali campionati non giocheranno

Stop ai campionati giovanili oltre a quelli di Serie C e Serie D. Si salva per ora la Serie B

di Valerio De Benedetti

La variante Omicron prosegue inarrestabile la sua corsa. I casi di positività riscontrati sono in costante aumento ormai da mesi e la situazione sembra essere tornata a livelli preoccupanti. A risentirne è anche lo sport, soprattutto quello dilettantistico o regionale. In conseguenza dell’aumento del numero di atleti/e positivi, soprattutto tra i giovani, ed in linea con quanto deliberato dal Consiglio Federale circa la sospensione di tutti i campionati giovanili – nell’ottica anche dei tempi necessari all’obbligo del Green Pass “rafforzato” per la partecipazione ad allenamenti e gare dal 10 gennaio in poi – la Consulta Regionale del Lazio ha stabilito la sospensione, fino a tutto il 23 gennaio 2022 compreso, dei campionati di prima e seconda divisione, dove è stata verificata grande partecipazione di atleti giovani, in aggiunta allo stop di quelli giovanili come pocanzi indicato. Le partite saranno recuperate con le modalità indicate dalle Commissioni Gare di pertinenza.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Giuseppe Trepiccione, la città torna protagonista della pallacanestro regionale

Il Consiglio Regionale, nell’ottica poi di preservare la regolarità dei campionati regionali a fronte delle tante richieste di spostamento, ha deliberato la sospensione dei campionati giovanili di eccellenza regionale fino al 23 gennaio compreso e la sospensione dell’11° giornata (8/9 gennaio 2022) e 12° giornata (15/16 gennaio 2022) dei campionati regionali di serie C e serie D. In questo periodo sarà esclusivamente possibile (con l’accordo di entrambe le squadre) fissare i recuperi delle gare di C e D precedentemente sospese. Le partite di questi due turni saranno recuperate con le modalità indicate successivamente dalla COGR.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.