Castel Madama – L’addio a Francesco Salvatori, il musico del rione Empolitano

Il 45enne ha lottato inutilmente contro una malattia incurabile; il saluto coi palloncini

Oggi a Castel Madama l’addio a Francesco Salvatori, strappato via a 45 anni da un male incurabile. Francesco ha smesso di lottare ieri al Medicus Hotel.

Per Castel Madama un altro giorno di lutto, di dolore, dopo la tragica morte in un incidente stradale del 19enne Mattia Salvati. I funerali si sono svolti nel pomeriggio nella chiesa al San Michele Arcangelo.

Il saluto coi palloncini colorati gialli e rossi, come il Rione Empolitano, il suo rione. Francesco Salvatori, ribattezzato dagli amici “Balbo” era uno dei ragazzi più attivi del Rione Empolitano: era sempre presente col suo tamburo nelle sfilate del Palio.

La moglie Barbara lo ha salutato con un palloncino a forma di cuore, rosso. Il pianto inconsolabile dei genitori Luigi e Giuseppina e del fratello, Stefano.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Ciak, si gira gratis: arriva la troupe di Federico Moccia

Francesco era un quarantenne solare, riservato, molto stimato in paese. Chi lo piange parla di un “ragazzo d’oro”. “Di lui solo buoni ricordi”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.