GUIDONIA – “Festa del Racconto”, gli alunni parlano di sé e della loro città

Manifestazione di fine percorso per gli studenti delle medie dell’Istituto “Leonardo da Vinci” con l’autore Simone Saccucci

Ieri, martedì 10 maggio, in Piazza Matteotti a Guidonia, oltre 200 ragazzi contornati da genitori, insegnanti e curiosi, hanno festeggiato la “Festa del Racconto”.

Al termine di un percorso educativo curato dall’educatore Simone Saccucci, raccoglitore di storie e autore del romanzo “La nota che mancava”, gli studenti e le studentesse delle classi di secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci, hanno dato vita ad un vero e proprio festeggiamento dell’importanza del racconto e del raccontarsi.

Seduti sulla piazza e poi alzandosi in ordine di classe, ognuno ha raccontato od espresso pensieri attorno al tema della narrazione, del raccontare se stessi e il proprio luogo di vita.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - “Purosangue”, una pista ciclopedonale intorno al multisala

Alla mattinata sono stati presenti gli insegnanti dell’istituto comprensivo che hanno sostenuto e supervisionato l’attività creativa degli studenti, la dirigente scolastica dottoressa Gabriella Di Marco, il rappresentate dei genitori degli alunni avvocato Anna Mari e Simone Saccucci che ha curato il percorso educativo offerto ai ragazzi ed il contenuto dell’evento coordinato magnificamente da insegnanti entusiasti ed impegnati.

Con l’occasione si sono avuti i saluti del sindaco del Comune di Guidonia Montecelio Michel Barbet e dell’assessore all’Istruzione e alla Cultura Rosaria Morroi.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *