PALOMBARA SABINA – Stadio Torlonia, manto d’erba sintetica da 303 mila euro

Nell’impianto sportivo è scaduta l’omologazione, a settembre la squadra di calcio giocherà fuori casa per lavori

Proroghe e deroghe erano oramai esaurite, per cui da settembre il campo sarebbe stato declassato e non avrebbe più potuto ospitare le gare della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile Scolastico della Figc.

Ma ora l’amministrazione comunale di Palombara Sabina è pronta alla sostituzione del manto in erba sintetica dello stadio Torlonia.

Lunedì 4 luglio il dirigente ai Lavori Pubblici Paolo Caracciolo ha aggiudicato definitivamente l’appalto alla “SIIEE Srl” di Roma per un importo complessivo pari a 303.793 euro e 13 centesimi.

L’impresa ha infatti presentato l’offerta più conveniente rispetto alla “Crea.Mi. Srl” di Milano disposta ad eseguire i lavori per una cifra pari a 306.888 euro e 78 centesimi.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Svuotacantine beccato col carico di rifiuti, denunciato

Esclusa dalla gara la “Lucon Sport Srl” di Arona, in provincia di Novara, mentre non hanno partecipato alla procedura negoziata altre due ditte specializzate invitate, la “De Cata Sport” di San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, e la “Tipiesse Spa” di Bergamo.

Secondo il progetto da 371 mila euro redatto dai tecnici comunali, l’intervento prevede la sostituzione del manto in erba sintetica del campo da calcio con il sistema di drenaggio verticale con inerti.

Il termine dei lavori è previsto per settembre inoltrato, pertanto la “Asd Palombara” dovrà allenarsi e disputare le gare in un altro impianto sportivo della zona.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.