TIVOLI – Rocca Pia si tinge di rosa: tutti insieme contro il tumore al seno

Le iniziative organizzate per l'8 ottobre dall'associazione Per lei. Passeggiata solidale in centro

Ottobre è il mese della prevenzione, ed in questi giorni ricorre la giornata nazionale del tumore al seno metastatico. Tra le iniziative in programma, sabato 8 ottobre dalle 10 alle 12, alle Scuderie Estensi, l’Associazione “Per Lei” organizza un incontro e una passeggiata solidale aperta a tutti per sensibilizzare ed informare su questa problematica.

L’associazione Per Lei è attiva sul territorio tiburtino da oltre 14 anni, aiutando le donne colpite da tumori femminili (seno, ovaio e utero) e le loro famiglie.

Grazie ad un team multidisciplinare composto da fisioterapiste, psicologhe, make up artist, arte terapiste, insegnanti di yoga, cerca di rendere il percorso delle pazienti oncologiche un po’ più facile dando informazioni, orientamento e supporto.

“Quando mi è stato diagnosticato il tumore al seno, è stato per me un momento molto difficile – racconta una delle pazienti seguite dall’Associazione – Mi rifiutavo di fare la terapia. Le operatrici dell’Associazione mi hanno aiutato tantissimo. Penso che senza di loro non sarei riuscita a superare tanti momenti molto difficili per me. Grazie a loro ho trovato una forza che non pensavo di avere”.

“Cerco di dare loro gentilezza e consapevolezza del proprio corpo”, racconta una delle fisioterapiste del team  “per accettare quello che è successo ed andare avanti”.

Fisioterapia e linfodrenaggio, yoga, assistenza psicologica e mindfulness, arte terapia, laboratori di make up durante la chemio, incontri di prevenzione e laboratori tematici sono i servizi offerti dall’Associazione.

Moira Marconi, presidente di “Per Lei”, spiega come è nata l’Associazione.Dopo aver seguito come fisioterapista molte pazienti terminali, ho deciso di approfondire la mia preparazione, ed ho fatto volontariato all’istituto dei tumori di Genova, dove ho trovato un’ottima organizzazione per le pazienti oncologiche. Al mio rientro ho deciso di fare la stessa cosa nel nostro territorio, ed è così che nel 2008 è nata “Per Lei”, cercando di offrire anche servizi, come il trattamento del linfedema, che il servizio nazionale non mette a disposizione.”

LEGGI ANCHE  L’Egitto a Tivoli: il caso delle statue dei "Cioci". Conferenza al Museo venerdì 13 gennaio

Proprio per rispondere alle loro richieste,” proseguito la presidente, “io e le altre operatrici sanitarie, abbiamo partecipato a tanti corsi di formazione, per accompagnare al meglio le nostre compagne di viaggio, come io le chiamo, in questo viaggio molto impegnativo.

L’Associazione organizza anche incontri tra le associate, per condividere momenti di divertimento e allegria, come l’evento della settimana scorsa al Santuario d’Ercole Vincitore, dove l’artista Tonino Novelli ha fotografato alcune delle associate.

In posa al Santuario di Ercole Vincitore

Definire il mio rapporto con l’Associazione Per Lei è facile oltre che bellissimo,” ha dichiarato Tonino Novelliperché non ho imbarazzo alcuno nel sostenere che è stato un incontro al quale devo molto. Ho conosciuto Moira Marconi tanto tempo fa e subito ci siamo ritrovati in sintonia ed eccoci immediatamente a fare progetti tesi al benessere delle donne che gravitano nell’orbita dell’associazione”.
Sembra semplice dire ‘dai organizziamo qualcosa e cerchiamo di regalare una bella giornata alle nostre donne’ e poi ti accorgi alla fine che quello che ha ricevuto il dono più bello sei tu.
Abbiamo passato nei giorni scorsi una bellissima giornata fatta di leggerezza e risate al tempio d’Ercole Vincitore, ed ecco che ci siamo ritrovati immersi in piccoli racconti, confidenze, paure che all’improvviso non solo accomunano, ma che diventano veramente un collante meraviglioso“.

LEGGI ANCHE  CASTEL MADAMA – Il paese si sveglia senz'acqua, chiuse le scuole

“Assieme a me – ha aggiunto il fotografo – ho avuto il piacere di avere accanto Valentina Zatti, una bravissima professionista nel settore del make up, che ha donato ad ogni donna il giusto splendore in maniera che si sentisse piena di consapevolezza e bella per posare davanti alla mia fotocamera. 
Quando penso alla vitalità e alla fatica delle donne che compongono l’associazione Per Lei, mi sento piccolo piccolo perché non posso che rimanere stupefatto per il tanto che fanno.
Grazie al loro essere attive, alla loro propositività ed al loro entusiasmo, spesso mi fanno sentire a disagio, perché capisco che dovrei donarmi di più”.

Sabato 8 ci sarà anche la presentazione del libro “Il risveglio dell’Amazzone”, con l’autrice Sara Salini, che ci racconta la sua esperienza, introdotta dal consigliere comunale Pamela Corbo.

La passeggiata solidale

Al termine della presentazione ci sarà una passeggiata solidale in rosa, che partirà da Piazza Garibaldi alle 12.00

Le iniziative della prevenzione continuano con l’illuminazione sempre in rosa di Rocca Pia, dal 9 al 13 Ottobre. (Per contattore l’Associazione 347.1823373)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.