GUIDONIA – Carica batterica alta, il sindaco vieta i bagni nella piscina comunale

La Asl rileva valori non conformi nell’impianto di via Monginevro a Colleverde

Bagni vietati nella piscina di proprietà del Comune di Guidonia Montecelio di via Monginevro, nel quartiere di Colleverde.

Lo ha stabilito lunedì 31 ottobre il sindaco Mauro Lombardo con l’ordinanza numero 47 – CLICCA E LEGGI L’ORDINANZA – a tutela e salvaguardia della salute pubblica.

Col provvedimento viene interdetto l’utilizzo della vasca piccola all’interno della struttura natatoria comunale denominata “Ippocampo SSD”, come richiesto dal Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene Pubblica dell’Asl Roma 5: dalle analisi è infatti emersa la presenza di una carica batterica non conforme ai valori di parametro stabiliti dal Del. Reg. 407/06.

L’attività natatoria e l’utilizzo della vasca, potrà essere ripresa solo ad avvenuto rientro nei limiti previsti, in particolare per quanto riguarda il trattamento dell’acqua, e dovrà essere certificata con attestazione di laboratorio accreditato.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA – Case popolari, il Comune assegna il nono alloggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.