GUIDONIA – Valori della carica batterica nell’acqua a norma, il sindaco riapre la piscina

Revocata l’ordinanza di chiusura per un impianto privato della città già chiuso a giugno

I valori della carica batterica e del cloro sono a norma, per questo il sindaco di Guidonia Montecelio Mauro Lombardo riapre la piscina privata chiusa 5 giorni fa.

E’ quanto disposto con l’ordinanza numero 438 firmata oggi, lunedì 28 novembre, da parte del primo cittadino nei confronti di un noto impianto natatorio privato della città.

Stando al provvedimento di oggi, i titolari hanno presentato l’attestazione di laboratorio accreditato, a dimostrazione della conformità dei valori della carica batterica e del cloro combinato a quelli previsti dalla D.G.R. 17/05/2006 N.8/2552 e dalla D.G.R. n. 407 del 11/07/2006, con contestuale richiesta di revoca della chiusura dell’impianto natatorio.

Mercoledì 23 novembre il sindaco Lombardo aveva chiuso la piscina su richiesta del dirigente del Dipartimento di Prevenzione Igiene Pubblica della Asl Roma 5 per la presenza di valori di carica batterica e di cloro non conformi ai valori di parametro nella vasca della piscina e nell’acqua in immissione (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Istituto “Pisano-Majorana”, Open Day straordinario per le famiglie

Già lo scorso 30 giugno, con l’ordinanza numero 272, il sindaco Mauro Lombardo aveva disposto l’interdizione immediata nei confronti della stessa piscina privata (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.