TIVOLI – Degrado e abbandono, petizione per riqualificare il parco

Iniziativa dell’Associazione “L’Eco di Tivoli Terme” per il “Parco Arcobaleno”

Vent’anni fa era il fiore all’occhiello del quartiere, una delle aree verdi più accoglienti della città. Ma da tempo versa in uno stato di totale abbandono e degrado il “Parco Arcobaleno”, il giardino pubblico a Tivoli Terme.

Per questo l’Associazione “L’Eco di Tivoli Terme” ha lanciato una petizione per richiedere la riqualificare del parco attrezzato all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Proietti (CLICCA E FIRMA LA PETIZIONE).

Sono ormai più di 5 anni che il Parco Arcobaleno è in uno stato di totale abbandono, di degrado e fonte di pericolo per bambini, anziani e adulti – scrivono i promotori della petizione – Sono anni che la popolazione non ha più un punto di ritrovo, di svago e centro per l’organizzazione di qualsivoglia festa o attività”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Incendio a Poggio Cesi, rinvenute due taniche di benzina

Ora potrete farvi ascoltare tramite L’eco di Tivoli Terme – proseguono i promotori –firma la petizione per ristabilire il Parco Arcobaleno per avere di nuovo un posto per i nostri figli, sicuro e centro di gioia.

Per gli anziani così che abbiano un posto dove riposare l’estate all’ombra, per te genitore.

Questa petizione arriverà agli organi comunali preposti.

Uniamoci per lottare insieme così da dare presto ai nostri cari di nuovo un posto per socializzare e per gioire”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.