GUIDONIA – Cent’anni di Aeronautica militare, il pensiero rivolto agli ufficiali Cipriano e Meneghello

Stamane il sindaco Mauro Lombardo ha partecipato alla cerimonia all'aeroporto militare "Alfredo Barbieri"

Questa mattina, martedì 28 marzo, l’Amministrazione comunale di Guidonia Montecelio ha partecipato alla cerimonia legata ai festeggiamenti del Centenario della costituzione dell’Aeronautica Militare (1923-2023), organizzata all’interno dell’aeroporto “Alfredo Barbieri” di Guidonia.

Un momento della cerimonia celebrata stamane all’aeroporto “Alfredo Barbieri” di Guidonia

Il rapporto tra Guidonia Montecelio e l’Aeronautica Militare è inscindibile – commenta il sindaco Mauro Lombardo -. Va ben oltre il normale legame che si instaura tra un Comune e la base militare che ospita.

La nostra Città è nata dopo e per il suo aeroporto e si è sviluppata intorno ed assieme ad esso. A dirla tutta, il nostro aeroporto, che porta il nome di Alfredo Barbieri, pilota romano Medaglia d’argento al valor militare caduto in battaglia nella Prima Guerra Mondiale, era già lì quando nacque l’Aeronautica Militare.

Solo 85 anni fa, contestualmente all’inaugurazione del più avanzato e importante centro di ricerca aeronautica del mondo, la DSSE, venne costituito il Comune di Guidonia Montecelio. Anche il nostro toponimo custodisce e testimonia il legame con l’Aeronautica.

Alessandro Guidoni, a cui la città è dedicata, era un generale dell’Arma Azzurra che ha trovato la morte nel corso di una ardita sperimentazione di un tipo di paracadute che allora era avveniristico ma oggi è sulle spalle di ogni paracadutista sportivo. Ci sentiamo partecipi del centenario che l’Aeronautica militare celebra quest’anno che ci chiama già alla mente il centenario della nostra città che arriverà tra tre lustri”.

Il Tenente Colonnello Giuseppe Cipriano e il Maggiore Marco Meneghello

Un pensiero commosso da parte della Comunità Guidoniana, in un giorno così speciale, è rivolto al Tenente colonnello Giuseppe Cipriano e al Maggiore Marco Meneghello, i due ufficiali che hanno perso, di recente, la vita in un tragico incidente aereo.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - “Notti insonni per gli schiamazzi notturni”, sos degli abitanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.