TIVOLI – Turismo e formazione, partono gli eventi itineranti promossi da Terre di Otium

Martedì ci sarà il primo appuntamento a Tivoli. I workshop saranno gratuiti

Valorizzare e crescere anche grazie ad una formazione adeguata che consenta di avere consapevolezza del proprio potenziale. Partono con questo spirito gli eventi itineranti promossi dalla DMO – Destination Management Organization – che nei mesi di maggio e giugno passeranno in alcuni dei comuni che aderiscono al progetto.
Organizzati da Menti Pratiche Società Benefit, saranno strutturati come dei veri e propri workshop esperienziali, grazie a cui i partecipanti avranno la possibilità di mettere in pratica quello che impareranno. L’obiettivo è di rafforzare la rete virtuosa messa in piedi grazie al lavoro portato avanti dalla DMO, in un’ottica di potenziamento corale e condiviso. I tempi affrontati saranno diversi: dall’uso della piattaforma digitale al “phygital”, ovvero la convergenza fisico-digitale per arricchire le esperienze dirette, fino ad arrivare alle nuove frontiere del turismo.
La DMO vuole essere un hub a trecentosessanta gradi, capace di dare a tutti gli associati degli strumenti reali che supportino il lavoro fatto quotidianamente dai comuni e dalle associazioni pubbliche e private che hanno aderito al nostro progetto – fanno sapere dal Direttivo di “Terre di Otium” – Per questo è importante lavorare sulla formazione che abbiamo pensato come itinerante per consentire a tutti di partecipare. Si tratta di un tassello fondamentale del mosaico che stiamo costruendo insieme”.
Questa parte del progetto vuole contribuire a costruire una maggiore consapevolezza dell’identità del territorio che rappresentiamo. Promuovere e raccontare una città, un parco, un borgo vuol dire anche essere consapevoli del grande valore che rappresenta perché parte del nostro stesso dna”, aggiunge il Presidente di “Terre di Otium” Livio Terilli.
In tutto i corsi saranno sei e il primo si terrà a Tivoli, nella sala conferenza della biblioteca comunale “Maria Coccanari Fornari”, dalle ore 15 alle ore 18.
La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti.
Per iscriversi è necessario mandare una mail a info@terrediotium.com
Calendario
9 maggio – Tivoli, Biblioteca comunale “Maria Coccanari Fornari”, ore 15-18. “La DMO Terre di Otium: visioni e obiettivi”
23 maggio – Roiate, Sala consigliare via della Chiesa 7, ore 15-18. “La DMO Terre di Otium: visioni e obiettivi”
30 maggio – Ciciliano, Museo civico archeologico “Lily Ross Taylor” ore 15-18. “Strumenti e canali di comunicazione: tra piattaforme digitali e emozioni”.
7 giugno – Poli, Sala consigliare, Piazza Conti, 2 – ore 15-18.  “Strumenti e canali di comunicazione: il “phygital” per il prima, durante e dopo le esperienze di viaggio”.
13 giugno – San Gregorio da Sassola, Castello Brancaccio – ore 15-18. “Le nuove frontiere del turismo: esperienziale, enogastronomico, industriale e cinematografico”.
20 giugno – Guidonia Montecelio – location da definire – pre 15-18. “La cultura dell’accoglienza: lo strumento più forte per creare valore”
Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Non forzò la mano ai dirigenti comunali, assolto l’ex sindaco Eligio Rubeis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.