TIVOLI – Reddito di Cittadinanza, percettori al lavoro nella manutenzione del verde

Attivato il Progetto Utile alla Collettività per il decoro urbano insieme all'associazione Congeav

I percettori del Reddito di Cittadinanza al lavoro nel Comune di Tivoli.

Venerdì 19 maggio è infatti partito il PUC (Progetti utili alla collettività) “TCU (Tibur Collettività e Utilità)”, che prevede l’impiego dei meno abbienti in lavori manuali presso l’Associazione Congeav.

I beneficiari PUC, ovvero percettori del reddito di cittadinanza, dedicheranno il loro tempo alla manutenzione e alla pulizia delle aree verdi, ad attività a favore del decoro urbano e a giornate ecologiche di pulizia dei parchi e di luoghi di interesse.

Il progetto, che intende fornire nuove competenze ai destinatari coinvolti e allo stesso tempo consolidare i servizi erogati alla cittadinanza, si estende su tutto il territorio comunale.

LEGGI ANCHE  MARCELLINA - Processato per maltrattamenti, minaccia ex moglie e figlia su Facebook: in galera

“Ringrazio la Commissione Servizi Sociali per aver lavorato insieme a me alla realizzazione di questo progetto.

Siamo particolarmente felici di questa nuova collaborazione con la Congeav, un’associazione che ha particolarmente a cuore la tutela ambientale del nostro territorio – afferma l’Assessora al Welfare Maria Luisa Cappelli -. Ancora una volta i PUC si confermano una preziosa risorsa per la nostra città.

Rappresentano anche una grande opportunità di inclusione sociale e di crescita professionale degli interessati, i quali percepiscono il reddito di cittadinanza ma sono, nello stesso tempo, impegnati nel sostenere la collettività e il bene comune. Da sempre la realizzazione di percorsi di inclusione sociale e di crescita è una priorità del Comune di Tivoli.

Continuiamo, ancora oggi, su questa strada. Ringrazio inoltre Marco Dionisi, responsabile CONGEAV, per aver aderito al progetto e per il lavoro attento di monitoraggio dei beneficiari che sta portando avanti con impegno”.

Vale la pena ricordare che il Comune di Tivoli ha già attivato i PUC (Progetti utili alla collettività) presso la Biblioteca Comunale, gli uffici del Comune di Tivoli, il Museo della Città di Tivoli, e presso l’ASA Spa per il presidio delle postazioni stradali.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.