Setteville, oggi la Sagra della cucina regionale

Apertura degli stand nel pomeriggio, festa fino a tarda notte

Le prelibatezze tipiche di otto regioni italiane protagoniste. Torna puntuale a Setteville di Guidonia la “Sagra della Cucina Regionale”, sarà la XXVI edizione. Dalle 17 di oggi domenica 10 settembre fino a tarda serata l’apertura degli stand. E’ l’appuntamento clou della festa patronale, nel piazzale antistante la parrocchia di Santa Maria sito in via Ludovico Muratori 40. Per concludere musica, balli e spettacolo pirotecnico (alle ore 23).

I menu tipici

Da tradizione su ogni stand i prodotti tipici di più regioni italiane tra cui Umbria, Calabria, Sicilia, Puglia, Campania, Abruzzo, Lazio e Marche. Saranno gli abitanti di Setteville provenienti da diverse regioni a preparare le ricette tipiche.

Fettuccine al ragù, gnocchi di patate di Avezzano, arrosticini di pecora di Luco dei Marsi, cotiche e fagioli e dolci tipici (regione Abruzzo);

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Vandali in azione, danni nel laboratorio di cucina per disabili

Arancini, cannoli siciliani, caponata, pasta di mandorle e dolci tipici (regione Sicilia);
orecchiette alle cime di rapa, focaccia pugliese, panzerotti, pasta e ceci, calzoni ripieni e dolci tipici (regione Puglia);

Polpette di melanzane, salami tipici, dolci tipici, pasta con nduja, formaggi tipici e zippoli (regione Calabria);

Pasta e fagioli, penne all’arrabbiata, fagioli e salsicce, fagioli con le cotiche e pizzette fritte (regione Lazio);

Pizzette al pomodoro con basilico e mozzarella, calzoni con ricotta, gnocchi alla Sorrentina, pizze ripiene, dolci tipici e cassata napoletana (regione Campania);

Pasta alla norcina, insalata di farro, pizzette fritte salate, frittata al tartufo, dolci, lenticchia di Castelluccio e salsicce (regione Umbria).

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.