MENTANA – L’attesa è finita: domani al via “Storia in corto”

Il festival cinematografico si chiuderà domenica con le premiazioni

La sesta edizione del Festival cinematografico “Storia in corto” è ai nastri di partenza. Un programma ricco di eventi attende cinefili e non solo: proiezioni dedicate alle Scuole del territorio, visite multimediali nel Centro Storico di Mentana, visite presso i musei cittadini MuGa e MucaM, performance di coreutiche e musicali.

Le parole del sindaco Benedetti

Unire la storia e il cinema è l’obiettivo che dal 2017 si è posto il Festival del Cortometraggio Storico, un Festival unico nel suo genere e nella sua forma. Mentana è il set ideale di questo Festival perché di qua è passata la storia, dai Romani a Carlo Magno, da Camillo Orsini fino a Giuseppe Garibaldi.

Anno dopo anno – prosegue il primo cittadino – il Festival è diventato un appuntamento importante per registi, storici e pubblico con una sempre più larga partecipazione di opere che arrivano da altre parti dell’Europa e del mondo. In un momento storico complesso il cinema offre la chiave di lettura di fenomeni che altrimenti resterebbero incompresi.

Per questo l’Amministrazione ha sempre sostenuto il Festival, fin dalla sua prima edizione e continua a farlo, con la consapevolezza dell’importanza della conoscenza storica“.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Ubriaco alla fermata del bus picchia vigili urbani e carabinieri, arrestato

Il programma

𝐕𝐞𝐧𝐞𝐫𝐝𝐢̀ 𝟏𝟕 𝐧𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞

Proiezione della selezione ufficiale dedicata alla Giuria Scuola

 

𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟏𝟖 𝐧𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞

“𝐒𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐢𝐧 𝐂𝐨𝐫𝐭𝐨” – 𝐒𝐞𝐥𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐔𝐟𝐟𝐢𝐜𝐢𝐚𝐥𝐞
Ospite la film-maker iraniana Somayeh Haghnegahdar e a seguire performance di danza contemporanea a cura di 𝐷𝑒𝑤 𝐶𝑜𝑚𝑝𝑎𝑛𝑦

 

𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟏𝟗 𝐧𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞

“𝐒𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚 𝐢𝐧 𝐂𝐨𝐫𝐭𝐨” – 𝐒𝐞𝐥𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐔𝐟𝐟𝐢𝐜𝐢𝐚𝐥𝐞
Ospiti della serata Luca Criscenti e Lorenzo Lavia, regista ed attore de “La versione di Anita”, a seguire intermezzo musicale a cura di 𝐵𝑙𝑢𝑒 𝐶𝑙𝑎𝑟𝑖𝑛𝑒𝑡𝑠 𝐸𝑛𝑠𝑒𝑚𝑏𝑙𝑒

 

La 𝐬𝐞𝐥𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐮𝐟𝐟𝐢𝐜𝐢𝐚𝐥𝐞:
𝑆𝑒𝑑 𝑙𝑖𝑏𝑒𝑟𝑎 𝑛𝑜𝑠 𝑎 𝑚𝑎𝑙𝑜 di J. Salvadori
𝐶𝑎𝑠𝑡 𝑖𝑛 𝑏𝑟𝑜𝑛𝑧𝑒 di M. Giua Marassi
𝑆𝑝𝑙𝑖𝑡 𝑒𝑛𝑑𝑠 di A. Kazemipour
𝑇ℎ𝑖𝑛𝑔𝑠 𝑢𝑛ℎ𝑒𝑎𝑟𝑑 𝑜𝑓 di R. Kiliç
𝑉𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑚𝑖𝑛𝑢𝑡𝑖 di D. Esposito
𝑀𝑎𝑟𝑖𝑝𝑜𝑠𝑎 di M. Forcella
𝑀𝑎𝑟𝑖𝑎 𝑎 𝑐ℎ𝑒𝑛𝑡’𝑎𝑛𝑛𝑜𝑠 di G.B. Origo
𝑆ℎ𝑎𝑘𝑒𝑠𝑝𝑒𝑎𝑟𝑒 𝑓𝑜𝑟 𝑎𝑙𝑙 𝑎𝑔𝑒𝑠 di H. Rall
𝑇ℎ𝑒 𝑏𝑙𝑎𝑐𝑘 𝐶ℎ𝑟𝑖𝑠𝑡𝑆. 𝐹𝑎𝑟 𝑓𝑟𝑜𝑚 𝐽𝑢𝑠𝑡𝑖𝑐𝑒 di M. Manganelli
𝐿’𝑎𝑙𝑙𝑎𝑐𝑐𝑖𝑜 di D. Morelli
𝐴 𝑟𝑎𝑏𝑖𝑎 di A. Diaz Lopez
Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.