GUIDONIA – Calcio e Solidarietà, 100 “azzurri” in campo per beneficenza

Il "Torneo Regionale del Lazio" organizzato da Forza Italia Giovani

Domenica 26 Novembre, presso il centro Maniampama di via Lago dei Tartari al Bivio di Guidonia, si terrà una giornata dedicata alla solidarietà e al sostegno attraverso il calcio.

L’evento, organizzato da Forza Italia Giovani Lazio, rappresenta un momento unico per dimostrare il sostegno e la generosità a favore di un’opera benefica. Il “Torneo Regionale del Lazio” giunge alla sua prima edizione, coinvolgendo oltre 100 giovani azzurri, pronti a scendere in campo per contribuire a un nobile scopo.

Tutti i proventi generati durante questa manifestazione sportiva saranno devoluti interamente a favore di iniziative benefiche.

“L’impegno di Forza Italia Giovani è sempre rivolto a sostenere le iniziative di solidarietà nel territorio, unendo la passione per lo sport alla volontà di contribuire attivamente al bene comune – ha dichiarato Valerio Massini, coordinatore provinciale di Forza Italia GiovaniQuesta iniziativa rappresenta un momento significativo per dimostrare il nostro impegno concreto nel supporto a chi ha bisogno ed è per noi onore poter ospitare la prima edizione”.

L’appuntamento è fissato per le ore 9:30 in via Lago dei Tartari 25, data d’inizio del torneo che si protrarrà fino alle ore 13:30. Oltre alla competizione sportiva, il vero spirito vincente sarà rappresentato dalla generosità e dal supporto dimostrato dai partecipanti, contribuendo così al sostegno di iniziative benefiche.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Judo, al Palazzetto il Trofeo nazionale con 500 atleti

Forza Italia Giovani Lazio si conferma un movimento politico attento e sensibile alle iniziative di solidarietà nel territorio, promuovendo un’azione che unisce sport, divertimento e impegno sociale.

L’iniziativa è aperta a tutti: chi desidera partecipare come giocatore può contribuire non solo al sostegno della causa, ma anche a vivere una giornata all’insegna dello sport e della generosità.

Chi invece preferisce sostenere dagli spalti potrà comunque partecipare attivamente a questo momento di condivisione.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.