TIVOLI – Buon compleanno “Sceriffo”, gli amici ricordano Alessandro Castellaccio

Memorial in onore del 40enne ucciso a calci in faccia nel Centro storico

La sua tragica fine ha sconvolto l’intera comunità: ucciso a calci in faccia nel Centro storico di Tivoli (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Alessandro Castellaccio, deceduto a seguito di una violenta aggressione avvenuta domenica pomeriggio 18 giugno in piazza Codro Benedetti, vive nel ricordo di chi gli ha voluto bene.

Per questo mercoledì 22 novembre, in occasione del suo 41esimo compleanno, si terrà un Memorial in suo onore presso il complesso dell’Istituto professionale Rosmini di viale Mannelli 9, a Tivoli.

L’iniziativa è stata promossa dagli amici di Alessandro, Lino Di Faustino ed Emanuele De Santis, e saranno presenti anche la mamma Daniela Cola e Sonia, la compagna dello “Sceriffo”, come era soprannominato il 40enne.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - "Io canto Family", Chiara Orlando e papà Michele commuovono l'Italia

L’appuntamento è alle ore 19 presso la parrocchia Madonna della Fiducia, dove sarà celebrata una messa in suffragio.

Seguirà una festa, come sarebbe piaciuta ad Alessandro, operatore socio sanitario appassionato di moto.

Musica, palloncini colorati e il rombo dei chopper dei bikers del Gruppo “Mpm” di Guidonia.

Un’amica leggerà una lettera scritta dalla sorella, Adele Castellaccio, che vive all’estero. E gli amici si sfideranno in una partita a calciotto tra la squadra di “Via del Lavoro” e la rappresentativa di “Via Maggiore”.

Nel ricordo di Alessandro Castellaccio.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.