TIVOLI – Tubazioni rotte, strade allagate a Villa Adriana

La consigliera regionale della Lega Laura Cartaginese denuncia

L’acqua esce in maniera talmente copiosa da allagare la strada e mettere a rischio la stabilità dei muri di confine delle abitazioni private.

Accade a Villa Adriana, quartiere alla periferia di Tivoli.

A denunciare la situazione in un comunicato stampa inviato ieri sera, lunedì 20 novembre, alla redazione del quotidiano on line della Città del Nordest Tiburno.Tv, è Laura Cartaginese, Presidente del Gruppo Lega in Regione Lazio.

“In tempo di crisi idrica globale – scrive la Cartaginese – suscitano perplessità e rabbia le copiose perdite d’acqua, segnalate e documentate da tempo dai cittadini di Tivoli: una in Via Marconi, a Villa Adriana, in prossimità della fontanella, l’altra in Via del Pritaneo, al Villaggio Adriano.

In quest’ultimo caso gli abitanti mi dicono che in pochi mesi si sono verificate 10 rotture in 3 metri di tubatura, e che la situazione negli ultimi giorni si è ulteriormente aggravata, poiché l’acqua penetra nella proprietà di un utente e rischia di compromettere il muro di confine e di danneggiare l’impianto elettrico.

Oggi ho formalmente sollecitato ACEA ATO 2 ad intervenire con la massima urgenza e tempestività, vedere litri di acqua sprecati è un vero peccato”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI – Polizze sottocosto per fare il “pieno” di clienti, assicuratore a processo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.