FONTE NUOVA – Festa di Sant’Antonio Abate, anche l’assessora va a cavallo

Grande successo per la manifestazione organizzata dal Comitato Cavalieri

Si sono svolti ieri, domenica 21 gennaio, a Fonte Nuova i tradizionali festeggiamenti in onore di Sant’Antonio abate, patrono degli animali.

Un momento dei festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate a Fonte Nuova

La manifestazione, organizzata Comitato Cavalieri di Sant’Antonio in collaborazione con l’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia e il supporto organizzativo dei volontari della Protezione Civile Fonte Nuova e della Polizia, è stata patrocinata e finanziata dal Comune di Fonte Nuova.

La celebrazione del Santo ha avuto inizio con la Cavalcata in onore del Santo Protettore accompagnata dalla Banda musicale di Mentana e dalle “Dancing Majorettes”.

L’assessora Francesca Di Paolo durante la cavalcata di ieri a Fonte Nuova

Durante la benedizione degli animali, erano presenti l’Assessore alla Cultura Maurizio Guccini con delega di rappresentanza del Sindaco Piero Presutti, l’Assessora all’Ambiente Silvia Fuggi e l’Assessora ai Servizi Sociali e Sanitari di Fonte Nuova, Francesca Di Paolo, che ha partecipato alla cavalcata su uno dei puledri del maneggio di Marco Pignone.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Silvia Ballico, un angelo custode vestito da veterinario

La statua di Sant’Antonio è stata consegnata al nuovo Festarolo Marco Lapenna.

I festeggiamenti si sono conclusi con la messa.

“I festeggiamenti di Sant’Antonio rientrano nelle tradizioni che da sempre accompagnano la nostra comunità – dichiara l’assessore Maurizio Guccini – Il rapporto tra l’uomo e gli animali dalle favole dell’antichità fino alle opere cinematografiche e ai cartoni animati di oggi sono un esempio di come uomo e animali siano indispensabili gli uni agli altri. E quindi ringrazio gli organizzatori e tutti coloro che hanno lavorato alla riuscita dell’evento”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.