CASTEL MADAMA - “Cammini”, alla rassegna Enrico Sgarella presenta la guida ufficiale

Il fondatore del “Movimento Tellurico” a sostegno dei terremotati d’Abruzzo

Sabato 24 febbraio 2024 a Castel Madama si terrà il terzo appuntamento della rassegna letteraria “Cammini – Gli autori raccontano”, l’iniziativa promossa dal “Cammino della Liberazione della Valle dell’Aniene” in collaborazione con “Circol@perto”.

Ospite sarà Enrico Sgarella, avvocato in pensione e appassionato di ecologia, fondatore di “Movimento tellurico”, associazione di promozione sociale nata durante la prima “Lunga Marcia per l’Aquila”, il trekking di solidarietà svoltosi nel 2012, a sostegno della ricostruzione del capoluogo abruzzese e delle zone colpite dal terremoto. Enrico Sgarella presenta lla guida del “Cammino nelle terre mutate”.

Da Fabriano a L’Aquila, oltre 250 chilometri di cammino nel cuore dell’Appennino. L’itinerario attraversa i territori ed entra in contatto con le comunità di quattro regioni del centro Italia (Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo), lungo i sentieri escursionistici e ciclabili di due importanti aree protette: il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Gli alunni delle elementari a "Scuola di Sicurezza stradale"

Si tratta di un percorso solidale e di conoscenza, un momento di relazione profonda con l’ambiente naturale e con le persone che vivono nei luoghi trasformati dal sisma.

La presentazione avrà luogo sabato 24 febbraio alle 17:00 a Castel Madama, presso il Castello Orsini.

Enrico Sgarella dialogherà con Giuseppe Salinetti, presidente del CLVA.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.