TIVOLI – Falciata sulle strisce in via Tiburtina, 17enne in prognosi riservata

Dramma sul rettilineo buio dove vige il limite dei 50 all’ora

Drammatico incidente stradale in via Tiburtina, nel territorio di Tivoli. Il bilancio è di una minorenne ricoverata in prognosi riservata.

Il drammatico investimento è avvenuto sulle strisce in un tratto rettilineo e buio

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line della Città del Nordest Tiburno.Tv, il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri, sabato 6 aprile, al chilometro 35 della via Tiburtina Valeria, in un tratto rettilineo scarsamente illuminato dove vige il limite dei 50 chilometri orari.

Verso le ore 20,30 una ragazza di 17 anni attraversava la strada sulle strisce pedonali davanti al supermercato “MA”, nella zona del Bivio di San Polo, quando per cause in corso di accertamento è stata falciata da una Citroen.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Si denuda in Tribunale e si scaglia contro i carabinieri, scatta il Tso

L’impatto è stato violentissimo.

La minorenne è stata travolta dalla parte laterale destra dell’auto, sbalzata sul parabrezza e scaraventata sull’asfalto.

Il conducente della Citroen si è fermato ed ha allertato immediatamente i soccorsi.

Giunti sul posto, i sanitari del 118 hanno diagnosticato le condizioni gravi della 17enne disponendone il trasferimento a Roma.

La prognosi è riservata.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.