GUIDONIA – “La luce inestinta della Liberazione”, dibattito sul campo di concentramento fascista in Libia

Nella Giornata del Libro sarà presentato il poema "Il mio solo tormento"

In occasione della Giornata del Libro, si terrà martedì 23 aprile alle 18.30 presso il Teatro Chisciotte di Montecelio “La luce inestinta della Liberazione”.

Durante l’iniziativa si terrà la presentazione de “Il mio solo tormento-Canto da El-Agheila”, poema di Rajab Abuhweish composto e trasmesso oralmente nel campo di concentramento fascista di El-Agheila, nella Libia violentata dal colonialismo italiano.

Manuela Mosè ha tradotto il poema “Il mio solo tormento” insieme a Mario Fedeli in arte “Mario Eleno”

L’iniziativa è pensata e realizzata con l’imprescindibile aiuto di Mario Fedeli in arte “Mario Eleno”, artista cosmologico di Montecelio, che, insieme a Manuela Mosè, ha tradotto il poema per Fandango Libri e lo reciterà. Mario Eleno leggerà, per l’occasione, anche un suo scritto inedito.

LEGGI ANCHE  Giornata Mondiale dei Bambini, attese oltre 70 mila persone

Matteo Castorino, ricercatore di Filosofia del diritto presso l’Università ‘Sapienza’ di Roma

Introdurrà l’evento Matteo Castorino, ricercatore di Filosofia del diritto presso l’Università ‘Sapienza’ di Roma.

Marta Bonafoni, consigliera regionale del Lazio del Partito Democratico

Interverrà Marta Bonafoni, consigliera regionale del Lazio del Partito Democratico.

Partecipano all’evento anche “ANPI Guidonia Montecelio” e l’associazione “Oltre Il Ponte APS”.

“Siamo felici di fare una cosa così importante con Marta Bonafoni – commenta Mario Eleno – che dimostra ogni volta di riuscire a coniugare nella sua attività politica sensibilità e caparbietà delle posizioni.

Sarà fondamentale ascoltare le riflessioni dell’Associazione Nazionale Partigiani e dell’associazione Oltre Il Ponte perché la Liberazione è memoria, ma anche e soprattutto una pratica quotidiana.

Aspettiamo tutti con gioia, per discutere insieme e pensarci come una comunità”.

L’ingresso è gratuito e non c’è bisogno di prenotazione. 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.