TIVOLI - Asl, un iPhone da 1.500 euro per la Commissaria Straordinaria

Il cellulare di servizio è un Apple di ultimissima generazione

La Asl Roma 5 di Tivoli acquista un cellulare di ultimissima generazione per la Commissaria straordinaria Silvia Cavalli, la funzionaria insediatasi lo scorso 23 marzo (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Lo stabilisce la delibera numero 144 – CLICCA E LEGGI LA DELIBERA firmata oggi, venerdì 19 aprile, dallo stesso “numero uno” dell’Azienda Sanitaria Locale.

Dall’atto emerge che la Dottoressa Silvia Cavalli ha dovuto restituire alla ASL di Latina, dove ha prestato servizio fino al 21 marzo scorso, il terminale radiomobile assegnatole per lo svolgimento dell’attività istituzionale.

Pertanto la neo Commissaria Straordinaria ha richiesto alla Asl di Tivoli l’acquisizione di un cellulare compatibile con lo smartphone già in uso a Latina, ovvero un terminale di marca Apple, iPhone modello 14 Pro Mox, con una memoria di massa pari o superiore ai 256 GB.

LEGGI ANCHE  SANT'ANGELO ROMANO - Lavori di manutenzione, mezzo paese senz'acqua

Richiesta considerata ragionevole per assicurare la continuità d’uso delle funzioni di comunicazione in mobilità.

Così gli uffici si sono immediatamente attivati chiedendo di fornire la propria miglior offerta per lo smartphone “iPhone 15 Pro Mox o superiore, 256 GB memoria di massa” a tre ditte specializzate, la “3A Informatica Srl”, “Enterprise Solutions Srl” ed “Errebian Spa”.

A richiedere il prezzo più basso è stata la “Enterprise Solutions Srl” di Colleverde di Guidonia per un importo pari a 1.464 euro.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.