“Più Vita alla Vita”, festa per i 70 anni della fondazione del Masci

Staffetta di eventi del Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani

Il 20 giugno 1954, presso la Domus Pacis in Roma, è stato fondato il MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani). Il MASCI che registra nel Paese più di 6000 associati, celebra il suo 70esimo con una staffetta di eventi regionali che nel Lazio sono previsti domenica 19 maggio, dalle ore 9,30 alle ore 17,00, presso il Parco di Centocelle in Roma.

Nel Parco di Centocelle – ingresso consigliato da VIA CASILINA 712 verranno allestiti una mostra fotografica dei momenti significativi della storia del MASCI e alcuni stand per la presentazione di iniziative/progetti delle Comunità MASCI del Lazio e con oggetti/ricordi della tradizione scout. Alle ore 10,30, preceduto dai saluti del Presidente del V Municipio Mauro Caliste e del Segretario Nazionale del MASCI Mimmo Cotroneo, è previsto un incontro/dibattito sul tema “Progettiamo la Speranza….fare rete” condotto da Carla Collicelli, Docente della Sapienza Università di Roma, con: il Segretario Regionale del MASCI Lazio Alberto Cuccuru, le Assessore all’Ambiente Sabrina Alfonsi e al Welfare Barbara Funari di Roma Capitale, la Portavoce del Lazio per il Terzo Settore Francesca Danese, la Presidente delle ACLI di Roma Lidia Borzì e la Portavoce della Comunità di Manziana1 per il Progetto “Fragilità e nuove generazioni”.

LEGGI ANCHE  PALESTRINA - Pesta e violenta la compagna, condannato a 6 anni e mezzo

Lo slogan delle celebrazioni per i 70 anni della Fondazione del MASCI è Più Vita alla Vita”, un’occasione unica e speciale per presentare il sistema valoriale dello Scautismo che, in età adulta, si traduce in impegno attivo e proattivo verso Se Stessi – attraverso il processo metodologico dell’educazione permanente e la ricerca di senso, in ambito comunitario, del vissuto esperienziale – e verso la cura degli Altri nel pieno convincimento che la Ricerca della Felicità passi attraverso “Servire e Fare Felici gli Altri”.

L’incontro prevede, alle ore 12,00, l’esibizione del Coro ALTRENOTE” (oltre 20 elementi) con canti, musiche e melodie della tradizione popolare e religiosa dal mondo. La giornata proseguirà alle ore 15,30 con una Riflessione sulla Pace con la partecipazione di una Rappresentanza di Scout Ucraini.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA – Gru pericolante a “La Sorgente”, anche lunedì viale Roma è chiusa

L’evento sarà anche l’occasione per avviare una raccolta fondi per tre Progetti che vogliono rappresentare il significato di questi 70 anni di Scautismo Adulto, proiettati alla Vita e al Futuro: la donazione di una Culla Termica al Centro di Prima Accoglienza di Lampedusa, la realizzazione del Bosco dell’Educazione con 21 alberi ad Argenta dove Don Giovanni Minzoni fu ucciso nel 1923 per mano fascista proprio perché dell’Educazione libera dei Giovani ne aveva fatto la sua missione, la costruzione di un Laboratorio di Falegnameria nello Zambia per creare e dare un’opportunità di lavoro. L’evento del 70° del MASCI di domenica 19 maggio, nel Parco di Centocelle, ha il Patrocinio dell’Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma Capitale. All’incontro parteciperanno le Comunità MASCI del Lazio ed i Gruppi AGESCI di Roma.

La giornata del 70° del MASCI è dedicata alle Cittadine e ai Cittadini del Lazio e di Roma Capitale e a Tutte/Tutti Coloro che vorranno partecipare alla Festa del MASCI.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.