Pitbull uccide bimbo di 5 mesi, nuova tragedia

Il piccolo piangeva in braccio alla nonna nel giardino di casa

Un bimbo di 5 mesi azzannato e ucciso dal pitbull di famiglia.

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 17 maggio, a Palazzolo Vercellese, in provincia di Vercelli.

Secondo una prima ricostruzione, i genitori erano andati a fare la spesa e il bimbo era rimasto insieme alla nonna. Pare che il piccolo abbia iniziato a piangere e che la nonna lo abbia preso in braccio per passeggiare nel giardino di casa.

All’improvviso il cane di famiglia ha spiccato un balzo assalendo la donna che è caduta: a quel punto, il pitbull si è avventato sul bimbo azzannandolo alla testa.

Inutili i soccorsi dell’équipe sanitaria, intervenuta con l’elisoccorso. Per il piccolo non c’è stato nulla da fare, nonostante l’intervento rapido dei sanitari.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Si denuda in Tribunale e si scaglia contro i carabinieri, scatta il Tso

Si tratta di un nuovo drammatico episodio che coinvolge un pitbull.

Ad aprile, un bimbo di 15 mesi a Eboli è stato attaccato e ucciso da due cani.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.