GUIDONIA – Bocce, alla gara regionale il Circolo Villanova fa “assopigliatutto”

Straordinario successo al 12esimo Memorial Alberico Rossetti, storico e indimenticabile farmacista

Si è svolta sabato 18 maggio presso il Circolo Bocciofilo di Villanova di Guidonia il 12esimo Memorial in ricordo del Dottor Alberico Rossetti, storico e indimenticabile farmacista del territorio.

La gara regionale a coppia imposta, specialità raffa, organizzata dalla Asd Circolo bocciofilo Villanova in collaborazione con la F. I. B. (Federazione Italiana Bocce) e con l’adesione del Comune di Guidonia Montecelio, arbitrata da Mauro Monni, ha visto la partecipazione di atleti provenienti da diverse località del Lazio e il grande trionfo della società locale arrivata in finale con 4 coppie su 8.

Nella classifica finale la coppia prima classificata è stata quella composta da Rolando Scancella e Pietro Foranoce della ASD Villanova, vincitori della gara, davanti alla seconda coppia formata da Daniele Bracaglia e Aldo D’amore della ASD Leonardo da Vinci di Roma.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Corsa della Solidarietà, ultimo sprint per aiutare Raffaela

Terza coppia classificata quella composta da Carlo Bolognino e Giorgio Silvestri sempre della ASD Villanova, quarta la coppia Giacomo Bazza ed Emanuele Bassi, anche loro atleti della ASD Villanova, così come Danilo Fabiani e Simone Mariani quinti classificati.

“La gara – dichiara il Presidente Giancarlo Valentiniha visto la partecipazione di oltre 60 coppie di giocatori provenienti da tutto il Lazio e il nostro circolo, vincendo la gara e piazzando altre 3 coppie nelle prime 5, ha ottenuto un successo straordinario senza precedenti”.

“Ci corre l’obbligo – prosegue Valentini – di estendere un sentito ringraziamento alla Dottoressa Laura Rossetti che ci ha permesso di organizzare questa bellissima gara, un grazie anche a tutti gli atleti partecipanti per la loro serietà e sportività.
Infine, in questa bellissima giornata per il nostro circolo, un grande grazie ai nostri meravigliosi ragazzi che ci hanno dato questa bellissima soddisfazione”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.