TIVOLI – Ciak si gira, Can Yaman è il nuovo “Sandokan”

La troupe al Bivio di San Polo. Alessandro Preziosi è Yanez

Tivoli ancora una volta protagonista della cinematografia.

Il set di “Sandokan” nelle campagne del Bivio di San Polo a Tivoli

Stavolta le bellezze naturali della “Superba” faranno da location a “Sandokan”, serie evento internazionale, prodotta da Lux Vide, società del gruppo Fremantle in collaborazione con Rai Fiction, le cui riprese sono iniziate il 22 aprile.

Il campo base nel parcheggio della scuola del Bivio di San Polo

Ieri, mercoledì 22 maggio, la troupe ha allestito il campo base nel parcheggio della scuola del Bivio di San Polo e più di qualche curioso si è assiepato nella speranza di avvistare Can Yaman, l’attore turco scelto per il ruolo del protagonista reso celebre negli anni Settanta da Kabir Bedi.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Ville svaligiate e auto rubate, Setteville Nord sotto scacco dei ladri

Se Can Yaman vestirà i panni della Tigre della Malesia, in una veste originale, nel ruolo di Marianna ci sarà l’esordiente Alanah Bloor.

Del cast fanno parte: Ed Westwick nel ruolo dell’affascinante antagonista Lord Brooke, mentre Alessandro Preziosi darà il volto all’iconico Yanez de Gomera.

E ancora: John Hannah, Madeleine Price, Gilberto Gliozzi, Mark Grosy e Samuele Segreto.

La serie è un nuovo adattamento della storica saga di romanzi di Emilio Salgari, sviluppata per la televisione da Alessandro Sermoneta, Scott Rosenbaum e Davide Lantieri, e diretta da Jan Maria Michelini e Nicola Abbatangelo.

Sandokan andrà in onda prossimamente su Rai1 e sarà distribuita in tutto il mondo da Fremantle International e in Spagna da Mediterráneo Mediaset España Group.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.