TIVOLI – Capaci, una rosa in Procura per commemorare la strage

Il Palazzo è intitolato alla magistrata Francesca Laura Morvillo, moglie del giudice Giovanni Falcone

Sono trascorsi 32 anni dalla strage di Capaci, l’attentato in cui la Mafia uccise il giudice Giovanni Falcone, la moglie magistrata Francesca Laura Morvillo e tre poliziotti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Per questo ieri, giovedì 23 maggio, la Procura della Repubblica di Tivoli ha commemorato commemora i magistrati e gli agenti caduti nell’esercizio del dovere, con l’apposizione di una rosa accanto alle immagini e alla targa apposta presso il Palazzo che ospita gli Uffici, intitolati proprio alla memoria di Francesca Morvillo.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Mezzi senza assicurazione e revisione, Autoscan a caccia di indisciplinati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.