GUIDONIA - Judo, gli atleti “speciali” sono Campioni d’Europa

I guidoniani Cristiano e Matteo protagonisti con la Nazionale in Croazia

Due medaglie d’oro all’esordio in Nazionale.

Così oggi, domenica 2 giugno, Cristiano Concas e Matteo Anzellini hanno vinto la medaglia d’oro ai Campionati europei di Judo per diversamente abili Fijlkam Fisdir di Velika Gorica in Croazia.

I due lottatori azzurri, atleti della “Asd Anco Marzio” di Guidonia diretta dai maestri Roberto Pomponii e Francesco Del Core, si sono imposti rispettivamente nella categoria 73 chilogrammi e nei 90 chilogrammi.

I sei atleti della Nazionale Judo disabili insieme al capitano tecnico Chiara Meucci

Cristiano Concas ha superato 5 incontri, Matteo Anzellini tre, sotto le direttive di Chiara Meucci, campionessa di judo, personal trainer e allenatrice nello staff tecnico della Nazionale italiana Fisdir composta complessivamente da sei atleti.

LEGGI ANCHE  REGIONE LAZIO - Bus e treni gratis per le Polizie Locali

Ad accompagnare Cristiano e Matteo nella trasferta azzurra in Croazia è stato Giampiero Concas, allenatore della “Asd Anco Marzio”.

Cristiano e Matteo avevano staccato il biglietto d’accesso in Nazionale vincendo i Campionati Italiani FISDIR (Fijlkam) di Judo diversamente abili organizzati domenica 12 maggio al “Pala Barton” di Perugia (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

“Grande orgoglio italiano – commenta il maestro Roberto Pomponii, promotore del progetto gratuito di judo per atleti diversamente abili – Cristiano e Matteo sono l’esempio che non esistono barriere all’inclusione e rappresentano una speranza per tutti i ragazzi speciali”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.