Francesca, in forma con lo sport e il giusto equilibrio interiore

Francesca Battipaglia, classe ’88, è originaria di Arzignano (provincia di Vicenza) e per amore  vive tra Poggio Mirteto e Palombara Sabina, il paese del suo fidanzato. Si è da poco laureata in Scienze Sociali per il Governo e l’organizzazione delle Risorse Umane. G.O.R.U. ed è attualmente in cerca di un’occupazione stabile. Per mantenersi gli studi  ha lavorato come fotomodella, hostess e animatrice, ma  la sua aspirazione è quella di lavorare nel campo delle Risorse Umane pur nutrendo molto interesse per il ruolo di Store Manager. Sin da bambina pratica la pallavolo e nel ruolo di palleggiatrice ha ottenuto grandi soddisfazioni a livello agonistico (campionato di prima e seconda divisione con la squadra di Poggio Mirteto e campionato UISP con la squadra di Roccantica). Riversa la sua grande creatività anche nell’arte del fai da te per dare nuovo stile ad oggetti  inutilizzati o fuori moda.

 

Francesca, lo sport assorbe molta della tua energia!
Proprio così, all’età di sette anni ho cominciato a giocare a pallavolo e non ho più smesso raggiungendo bei risultati anche a livello agonistico…  In contemporanea con questa passione ho praticato per brevi periodi anche altre discipline come nuoto,  palla pugno, tennis  e rugby.

 

La sedentarietà non fa parte del tuo vocabolario...
“Direi proprio di no. A parte lo sport adoro la natura e  appena il tempo lo permette non mi faccio sfuggire l’occasione di lunghe passeggiate magari in riva al mare, in compagnia del mio boyfriend. Durante l’ inverno invece mi lascio rapire  dalla shopping mania, e andando alla ricerca degli abiti perfetti comunque riesco a fare lunghe camminate”.

 

Il tuo rapporto con il cibo?
“Non seguo nessuna dieta, ma cerco di seguire un’ alimentazione corretta cercando di variare nella scelta degli alimenti , mantenendo una sola portata a pasto ed evitando ogni sorta di spuntino durante la giornata”.

 

Cosa fai per preservare la tua bellezza ?
“A dire la verità non  utilizzo molte creme, preferisco sfruttare i principi preziosi di prodotti naturali come il miele. Anzi consiglio a tutte voi di provarlo come  maschera   per i capelli miscelato con l’olio di mandorle oppure per il viso   unendovi una piccola quantità di zucchero e massaggiandolo sulla pelle  con il calore dei vapori. Per favorire l’idratazione bevo molta acqua e nelle fredde sere invernali preparo delle buone tisane, mentre d’estate preferisco le centrifughe di frutta fresca”.  

 

Come ti prendi cura del tuo  benessere spirituale?
“Il mio benessere interiore è nutrito sicuramente dall’amore e dall’affetto che ricevo dal mio fidanzato e dalle persone a me care. Ultimamente anche il mio riavvicinarmi  alla fede cristiana  mi ha aiutato ad alimentare e fortificare lo spirito”.

 

Che consigli daresti alle nostre lettrici per mantenersi in salute e curare la propria bellezza?
“Di trovare il proprio equilibrio rispettando la propria individualità senza cercare di somigliare a modelli diversi da come siamo. Credo sia  fondamentale   valorizzare i propri punti di forza perché ogni essere è unico e bello nella propria unicità”.

Silvia Di Giacobbe

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  La terza dose dovrebbe coprire Omicron

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s