Elezioni, Messa (Fratelli d’Italia): “Forza Italia cambi atteggiamento o sarà responsabile vittoria sinistra”

Trattative in corso nel centrodestra nei comuni dove si vota. A Guidonia, Tivoli, Monterotondo e Fonte Nuova ancora non è definita la coalizione naturale che potrebbe costruirsi intorno a Forza Italia. A chiedere maggior rispetto nei confronti degli eventuali alleati è Vittorio Messa, membro della costituente provinciale di Fratelli d’Italia: “I nostri alleati – ha dichiarato l’avvocato -, se ci tengono ad essere tali, dovranno aprirsi al dialogo e concertare le decisioni, con noi come con gli altri partiti del centrodestra. Non è proponibile che Forza Italia, o altre formazioni politiche che si sentano maggioritarie nella coalizione, impongano il loro candidato, per poi invitare gli altri partiti alla responsabilità. Nel quadrante tiburtino, ci saranno ben quattro comuni al voto il prossimo 28 maggio: Guidonia, Tivoli, Monterotondo e Fonte Nuova. Siamo aperti al dialogo in tutte queste situazioni, ma la disponibilità deve essere reciproca. Se qualche partito dovesse sentirsi talmente forte da poter evitare ogni tipo di concertazione, voglio ricordare che Fdi-An è data da tutti i sondaggi che interessano il Lazio, fra il 5 e il 10%. Non vuole essere certo un ricatto politico, bensì un dato di fatto: chi dovesse far prevalere orgoglio ed egoismo, si prenderà poi la responsabilità di fronte agli elettori di aver determinato la vittoria della sinistra”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  PALOMBARA SABINA - “Amici 22”, Samuel Antinelli protagonista nel talent di Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.