FONTE NUOVA – L’associazione dei finanzieri celebra il patrono San Matteo

Sabato 25 settembre, grazie al “buffet di solidarietà” si sosterrà il restauro della cappella cimiteriale di Mentana, gestita dalla parrocchia Gesù Maestro

Sabato 25 settembre si festeggerà a Fonte Nuova “San Matteo Patrono della Guardia di Finanza”. Per l’occasione l’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (Anfi) sezione di Fonte Nuova ha organizzato una giornata di celebrazioni.

“L’evento – spiegano gli organizzatori – servirà a catalizzare per una giornata l’attenzione dei cittadini e dei media locali sul mondo del volontariato e delle associazioni, operative 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno per svolgere un’attività gratuita e spontanea al servizio della collettività”.

Il programma prevede alle ore 14,45 l’affluenza degli ospiti presso l’Istituto Suore di Gesù Redentore “San Giuseppe” di via Primo Maggio. Qui si svolgerà un convegno su ambiente e sicurezza organizzato sull’associazione Lex et Ars con l’intervento del Gen. Div. Viriglio Pomponi. Alle ore 17 esibizione delle unità cinofile della Guardia di Finanza presso Largo Fiamme Gialle. Alle 17,30 deposizione e benedizione officiata da don Vito Gomelino. Alle ore 19 rappresentazione di poesie di Mauro Felici. L’obiettivo è quello di divulgare al pubblico la conoscenza del patrimonio, valorizzare e promuovere le eccellenze artistico/culturali contemporanee del territorio.

LEGGI ANCHE  Autori in biblioteca a Mentana

La sera spazio alla parte ludica della manifestazione. Alle ore 20 spettacolo musicale con il gruppo degli stornellatori del Maestro Fabrizio Masci con buffet offerto al pubblico. Alle 23 e 30 è prevista la fine della manifestazione.

Grazie al “buffet di solidarietà” si sosterrà il restauro della cappella cimiteriale di Mentana, gestita dalla parrocchia Gesù Maestro.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *