Elezioni Marcellina: lo spoglio in tempo reale

Corsa a tre per la fascia tricolore, in lizza: il sindaco uscente Lundini, l'ex sindaco Nicotera e Valeriani.

A Marcellina è una corsa a tre per la fascia tricolore. Il sindaco uscente, Alessandro Lundini, si presenta nuovamente con la sua lista Progetto Marcellina. Nel 2016 aveva ottenuto il 47.20 % dei voti, ovvero un totale di 1.805 preferenze.

Lo sfidano Aldo Valeriani, lista Dalle Radici il Futuro, e Pietro Nicotera, già sindaco tra il 2012 ed il 2015, con la lista Rinascita Marcellina.

AGGIORNAMENTO ORE 22.15: Pubblicati i risultati definitivi. Lundini si conferma sindaco con 1.442 preferenze (47.34%), seguito da Aldo Valeriani con 1.012 voti (33.22%) e Pietro Nicotera 592 (19.44%).

AGGIORNAMENTO ORE 20.10: Dopo lo scrutinio di due sezioni su cinque Alessandro Lundini è primo con 573 voti (47.01%). Secondo Aldo Valeriani con 420 preferenze (34.45%), terzo Pietro Nicotera 226 (18.54%).

LEGGI ANCHE  Pd, Rocco Maugliani verso la terza presidenza provinciale

AGGIORNAMENTO ORE 19.15: Mancano ancora i dati ufficiali ma che le urne abbiano scelto il nuovo sindaco confermando il primo cittadino uscente Alessandro Lundini.

AGGIORNAMENTO ORE 16.15: Il sindaco uscente Alessandro Lundini, per “Progetto Marcellina”, e il candidato a sindaco Pietro Nicotera, sostenuto dalla lista civica “Rinascita Marcellina”, attendono i risultati elettorali fuori dalla scuola elementare. Aspetta i risultati nel comitato elettorale Aldo Valeriani, candidato dalle “Radici il Futuro”. Nella coalizione di Lundini si respira un cauto ottimismo

AGGIORNAMENTO ORE 16.00: L’affluenza, alla chiusura dei seggi, è stata del 60.03%. Rispetto alle ultime comunali è scesa di molto. Cinque anni fa alle urne si presentarono il 74.48% degli aventi diritto.

LEGGI ANCHE  L'Anm bacchetta Renzi

AGGIORNAMENTO ORE 18.00: Ancora lunga attesa a Marcellina: non è stata chiusa nessuna delle 5 sezioni. Si prevede almeno un’altra ora e mezza di attesa per conoscere il nuovo primo cittadino. Dai risultati di circa il 40% delle schede scrutinate sembra in leggero vantaggio il sindaco uscente Alessandro Lundini e la sua lista “Progetto Marcellina”. Segue a distanza la coalizione sostenuta da dem e grillini “Dalle radici il futuro” di Aldo Valeriani. Più indietro, almeno per il momento, la lista “Rinascita Marcellina” dell’ex sindaco Pietro Nicotera

Hanno votato circa 3000 elettori sui 5026 aventi diritto

Qui il video

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s