Covid, Lazio da primato nazionale dei vaccini

Oltre il 90% dei cittadini della regione hanno avuto la doppia dose

Nicola Zingaretti ha presentato la regione da lui amministrata come la più sicura e pronta a recepire turismo e grandi eventi. Lo ha detto, infatti, durante la presentazione del Mia, Mercato Internazionale dell’Audiovisivo, che si terrà a Roma tra il 13 e il 17 ottobre.

Ma è anche vero che non bisogna abbassare la guardia. Anche nello stesso ambito del Lazio. All’Istituto Spallanzani di Roma, in questo momento, sono ricoverati 47 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2 (3 in meno di ieri), di cui 2 in via di dimissione, mentre sono 7 i pazienti in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Mentre su 11.355 tamponi molecolari e 11.127 tamponi antigenici per un totale di 22.482 tamponi, si registrano 194 nuovi casi positivi al Covid (-27) in calo rispetto a mercoledì 6 ottobre (-51), 4 i decessi (+1), 324 i ricoverati (-20), 49 le terapie intensive (+1) e 430 i guariti.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Troppi farmaci per gli anziani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *