Otto ore con i Beatles

Il regista del “Il Signore degli Anelli” realizza uno straordinario documentario sui “Fab Four”.

Il regista Peter Jackson, per la gioia dei fan dei Beatles e non solo, ha realizzato The Beatles: Get Back (in onda su Disney +). Si tratta di un documentario, diviso in tre parti, compiuto in due lunghi anni. L’opera del regista nato in Nuova Zelanda è totalmente realizzata con materiali sconosciuti “aggiustati” ed è il risultato dello studio di quasi sessanta ore di filmati mai visti e 150 ore di registrazioni audio mai ascoltate, la maggior parte delle quali sono rimaste conservate in un caveau per oltre mezzo secolo. I quattro leggendari artisti di Liverpool, attivi in gruppo dal 1960 al 1970, sono ancora oggi la band che ha venduto più dischi in tutto il mondo. Il loro mito alimenta ancora oggi la creatività di sceneggiatori e registi come Peter Jackson noto per aver portato sul maxischermo “Il Signore degli Anelli” di J. R. R. Tolkien, divisa in una trilogia, ed è tra i maggiori incassi nella storia del cinema. In molti suoi film Jackson partecipa come attore oppure facendo un veloce cameo, come amava fare anche un grande mito del cimena: Alfred Hitchcock.

LEGGI ANCHE  Tivoli. Le molte vite del lanificio Vanni

FGI

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *