CITTA’ METROPOLITANA – Quattro consiglieri eletti dai comuni del Nord Est

Alessia Pieretti e Manuela Chioccia in Maggioranza, all'opposizione Micol Grasselli e Alessandro Palombi

Sono quattro i consiglieri provenienti dai comuni del Nord Est nella Città Metropolitana di Roma Capitale. Dopo gli scrutini, la maggioranza è andata alla lista “Le Città della Metropoli” di centrosinistra, poi “Territorio e Partecipazione” di centrodestra e infine “Movimento 5 Stelle 2050”. A guidare l’ente sarà Roberto Gualtieri, in qualità di sindaco di Roma.

Stando ai primi scrutini 14 seggi andranno a Le Città della Metropoli, 8 a Territorio e Partecipazione, 2 al Movimento 5 Stelle.

Dai comuni del Nord Est eletti Alessia Pieretti assessore di Monterotondo e Manuela Chioccia di Tivoli che siederanno dunque tra i banchi della maggioranza. In opposizione andranno invece Micol Grasselli di Fonte Nuova e il sindaco di Palombara Sabina Alessandro Palombi.

LEGGI ANCHE  Regione Lazio, Nicola Zingaretti si è dimesso

 

MICOL GRASSELLI: “GRAZIE PER LA STIMA”

“Grazie ai numerosi Amministratori che con il voto di domenica hanno confermato la loro stima alla mia persona e al mio impegno politico alla Città Metropolitana” – così Micol Grasselli, a margine delle elezioni metropolitane che l’hanno vista riconfermata a Palazzo Valentini. “Abbiamo affrontato una campagna elettorale molto difficile col perdurare della pandemia – prosegue la Consigliera originaria di Fonte Nuova – e dopo la sconfitta di Roma, ma il centrodestra unito e, in particolare, Fratelli d’Italia hanno saputo essere convincenti, catalizzare le istanze dei territori ed incassare un ottimo risultato che serve anche come rilancio per i prossimi impegni regionali e nazionali”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Tfm, "buonuscita" da 20 mila euro per l’ex sindaco

“Continuerò a svolgere il mio mandato a Palazzo Valentini sempre nell’interesse della collettività, mettendo a disposizione il mio ruolo e la mia professionalità per migliorare le condizioni dei cittadini conformemente ai valori di legalità, di correttezza e onestà che per la destra non sono soltanto un manifesto elettorale.

Formulo infine un augurio di proficuo lavoro a tutti i consiglieri eletti affinché il governo dell’ex Provincia venga attuato come servizio concreto alle comunità locali, ma soprattutto voglio esprimere un ringraziamento a tutti i vecchi e i nuovi amici che mi hanno sostenuto in tutti questi anni di impegno politico e amministrativo” – conclude la Grasselli alla sua quarta elezione amministrativa.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.