La misteriosa origine di Montorio Romano

Fra i “padroni” di Montorio Romano rammentiamo gli Orsini i Barberini ed i Sabelli noti come Savelli antichissima e nobile famiglia

Gli esperti di storia antica, fino a questo momento, non sono riusciti a trovare alcuna fonte storica attendibile sulle origini di Montorio Romano. Secondo la tradizione, tramandata nei secoli, il paese è stato costruito da “esiliati”. La leggenda narrata dai più anziani riporta che diversi uomini vengono allontanati in una zona collinare dove iniziano ad edificare. L’origine di Montorio Romano rimane totalmente avvolta nel mistero e solo successivamente il paese è conteso fra Roma e le casate nobili. Nel secolo XIV ad ingolosire la nobiltà di Roma era il suo mulino una fonte di guadagno senza fine, però non facile da gestire dato che sovente subiva gli attacchi da delinquenti oppure dalle tante persone affamate. Fra i “padroni” di Montorio Romano rammentiamo gli Orsini i Barberini ed i Sabelli noti come Savelli antichissima e nobile famiglia nemica di Colonna, Orsini, i Caetani e pure degli Annibaldi. La nobile famiglia che vanta due pontefici Onorio III ed Onorio IV “scompare” con l’emergere di nuove e potenti nuclei: Chigi, Borghese, Barberini, Doria Pamphili e Sforza Cesarini.
FGI

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  La magia della notte a Villa Adriana, Villa d'Este e al Santuario di Ercole Vincitore: ingresso a 1 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *