GUIDONIA – Il sindaco nomina lo sfidante Presidente di Commissione, Forza Italia contro il suo consigliere

In un comunicato il coordinatore azzurro Massini si fa portavoce dei quadri di partito: "Siamo all'Opposizione, Masini rinunci alla carica"

Dal Coordinatore Comunale di Forza Italia di Guidonia Montecelio, Maurizio Massini, riceviamo e pubblichiamo:

UN GRAVE ERRORE

I Quadri di Forza Italia di Guidonia Montecelio nell’ultima riunione tra i vari punti trattati, hanno votato all’unanimità negativamente circa la candidatura del proprio consigliere Dottore ALFONSO MASINI a Presidente della Commissione Cultura.
Questo non certamente per la Persona che per le proprie competenze e storia sarebbe stato riferimento in quel consesso e non solo, ma per motivazioni di carattere esclusivamente politico, in quanto Alfonso Masini è esponente di spicco dell’Opposizione, essendo stato candidato Sindaco del Centrodestra unito e già da anni esponente forzista.
Il Consigliere Masini ha accettato comunque la indicazione fattagli dal Sindaco ed è stato appunto eletto Presidente della Commissione.
Voglio pensare che la motivazione sia solo causata da una leggerezza o da ingenuità.
La Commissione Cultura non è organismo culturale, ma politico amministrativo.
Registriamo inoltre una mancanza di comunicazione da parte del Sindaco Mauro Lombardo che non ha ritenuto di informare anche solo a titolo di pura cortesia il sottoscritto per tale evento la cui importanza politica, di certo non sfugge al Primo Cittadino.

LEGGI ANCHE  Simone Di Ventura, il CAMBIO A MONTE di cui la città ha bisogno. Chi è l’avvocato, candidato sindaco del centrodestra

Forza Italia, sia ben chiaro, non per propria vocazione ma a fronte dell’esito elettorale, è Opposizione al governo cittadino rappresentato dall’aggregato civico e dal PD, come risultato dalle recenti elezioni amministrative.

Confidiamo che il consigliere Masini abbia sempre ben chiara tale collocazione”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.