Terremoto a Roma, tre scosse in pochi minuti

Magnitudo 2.2. L'epicentro tra Roma e Castelli

Nella serata di oggi, 11 ottobre, intorno alle 23.40, Roma è stata colpita da tre scosse di terremoto di magnitudo 2.2. I sismografi hanno rivelato l’epicentro a una profondità di 9 chilometri.

Il sisma, riferisce l’Ingv, è stato registrato alle 23 e 38 e alle 23.39 ed ha avuto una magnitudo pari a 2.0 a Frascati e 2.2 a Ciampino. Due le scosse segnalate a Roma est. L’altra, una terza, alle 23.55, sempre con epicentro a Ciampino.

Ingv segnala l’epicentro verso i Castelli Romani, a 7 chilometri da Roma. Dal quadrante est della città, tra Giardinetti, Tor Bella Monaca, Anagnina, Cineccità e Romanina sono arrivate diverse segnalazioni.

Segnalazioni anche a Ciampino, Frascati, Grottaferrata, Marino, Monte Porzio Catone e in gran parte degli altri comuni dei Castelli Romani.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  REGIONE LAZIO - Bus e treni gratis per le Polizie Locali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.